RELAZIONE CLIMA ACUSTICO

Vai ai contenuti

CLIMA ACUSTICO: RELAZIONE ACUSTICA QUANDO SERVE?

Perchè aspettare? Chiama ora!
Numero Verde Gratuito Attivo 7/7 - 24 ore su 24


INDICE DEI CONTENUTI

1. Clima Acustico: Relazione Acustica Quando Serve?
        1.1 Clima Acustico Quando Serve?
        1.2 Valutazione Clima Acustico
        1.3 Clima Acustico
        1.4 Clima Acustico: A chi affidarsi per una relazione acustica
        1.5 Clima Acustico: Quanto costa una relazione acustica?

Richiedi ORA un Preventivo Gratuito

Valutazione Clima Acustico

1. Clima Acustico: Relazione Acustica Quando Serve?

Relazione Clima Acustico Quando ServeRelazione Acustica Quando Serve? L'art.8, comma 3 della L.447/95 obbliga il progettista o l'impresa edile che si sta occupando della costruzione di una nuova struttura di qualsiasi tipo a presentare una relazione riguardante il clima acustico.

1.1 Clima Acustico Quando Serve?


Clima Acustico Quando Serve? La valutazione previsionale di clima acustico è uno studio effettuato al fine di scoprire la quantità e l'intensità di rumore prodotta da una zona prima della costruzione di una nuova struttura o ampliamento di un edificio già presente.

Una valutazione clima acustico va svolta se:

  • si ha come scopo la costruzione di nuovi edifici residenziali, scuole di qualsiasi grado, ospedali o giardini pubblici, in questo specifico caso la consegna della relazione al comune della città coinvolta sarà compito dell'impresa edile incaricata dei lavori o del' progettista
  • si intende cambiare la destinazione d'uso di una struttura. Se per esempio si vuole far diventare un ufficio lavorativo una camera residenziale sarà necessario redigere una relazione acustica del clima acustico.

Per clima acustico si intende come già accennato prima la produzione sonora legata a una certa zona della città, nel clima acustico è compresa ogni fonte capace di produrre rumore, tra cui attività commerciali, fabbriche, luoghi di ritrovo pubblici e scuole.

Lo scopo principale della valutazione clima acustico è quello di assicurarsi che la zona scelta per la costruzione di una struttura non sia già al massimo della capacità di inquinamento acustico permessa dalla legge.

Redigere questo tipo di relazione e rispettare le normative imposte dalla legislazione non è solo utile ad evitare sanzioni amministrative ma anche al fine di tutelare la salute dei cittadini residenti nella zona; ricordiamo infatti che una lunga esposizioni del apparato auditivo all'inquinamento acustico può provare danni irreparabili all'udito.

E' bene ricordare inoltre che non sono sottoposte alle legislazione solo le strutture costruite o ampliate dopo la sua approvazione, ma anche tutti gli altri edifici antecedenti, pertanto sarà comunque necessario effettuare una verifica del clima acustico della zona ed eventualmente procedere alla bonifica acustica dell'area se necessario.

1.2 Valutazione Clima Acustico


Valutazione Clima Acustico: Stando a quanto stabilisce la legge che regole le norme sull'inquinamento acustico, ogni sorta di relazione acustica e verifica può esserre effettuata solamente da un Tecnico competente in Acustica Ambientale specializzato ed autorizzato ad operare sul campo.
Il tecnico una volta eseguita la relazione o la verifica del clima acustico della zona si impegnerà a presentare all'imoresa edile o al progettista che si occupa dei lavori un resoconto dei dati acustici rilevati durante l'analisi.

In base ai risultati di tali dati potrà essere approvata o meno la costruzione di un'altra struttura nella zona.

Se la quantità di inquinamento acustico rilevata dalle analisi del tecnico e sufficientemente ridotta e permette l'apertura di una nuova attività, si potrà andare in comune e consegnare tale analisi, altrimenti sarà obbligatorio interrompere qualsiasi progetto in corso.

1.3 Clima Acustico


Clima Acustico: Cosa comporta non svolgere la relazione acustica? Il documento di valutazione clima acustico è indispensabile al fine di poter ottenere il permesso di costruire nell'area desiderata, non svolgendo la relazione acustica; il comune non puo' valutare la pratica, facendo di conseguenza restare bloccati i lavori.

Per accelerare il processo burocratico è necessario dunque consegnare entro i tempi richiesti dal proprio comune tutta la documentazione richiesta.

La medesima procedura è richiesta quando bisogna effettuare un cambio di destinazione d'uso di edifico, senza la documentazione richiesta il procedimento si fermerà fino all'annullamento.

1.4 Clima Acustico: A chi affidarsi per una relazione acustica

Clima Acustico: A chi affidarsi per una relazione acustica. La valutazione clima acustico dell'ambiente va richiesta a un Tecnico Competente e specializzato in Acustica, in grado di individuare tutte le sorgenti in grado di produrre rumore, sia naturali come possono essere i fiumi o i laghi, che artificiali, ovvero tutti quegli impianti prodotti dall'uomo.

Il tecnico si impegnerà a svolgere tutte le misure fonometriche necessarie e valutare l'impatto sul clima acustico che l'apertura di una nuova attività potrebbe avere sull'area.

Effettuare un lavoro di questo genere richiede senza ombra di dubbio precisione, calcolo e uscite sul campo da parte del tecnico, che dovrà vedere con i propri occhi e sentire con le proprie orecchie i dati rilevati dagli strumenti di misurazione.

1.5 Clima Acustico: Quanto costa una relazione acustica?


Clima Acustico: Quanto costa una relazione acustica? Solitamente la valutazione clima acustico ha un costo irrisorio, che può variare però in base alla località in cui ci si trova.

Si consiglia, prima di affidarsi ad un Tecnico per la propria relazione acustica, di verificare se dispone della qualifica necessaria e dell'abilitazione a svolgere relazione e verifiche, al fine di evitare di ritrovarsi con una relazione non a norma di legge, e di conseguenza non valida.

Perchè aspettare? Chiama ora!
Numero Verde Gratuito Attivo 7/7 dalle 9.00 alle 19.00
Contatti Sorgedil Insonorizzazione Soffitto
Oppure, compila subito il modulo sottostante e richiedi informazioni GRATUITE
Sarai contattato entro 24 ore






Ho letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali Art. 13 Regolamento UE 679/16 e alla ricezione di informazioni commerciali
Sorgedil Isolamenti Acustici

  • Ufficio: Lombardia - Cabiate - Via Santambrogio N°17, 22060
  • Ufficio: Lazio - Roma - Via Raffaele De Cesare N°107, 00179

P.I. 03208620132
Numero Verde. 800.92.60.16
Web site: www.sorgedil.it

Copyright © Sorgedil Isolamenti Acustici 2019

Sorgedil Isolamenti Acustici
  • Ufficio: Lombardia - Cabiate - Via Santambrogio N°17, 22060
  • Ufficio: Lazio - Roma - Via Raffaele De Cesare N°107, 00179

P.I. 03208620132
Numero Verde. 800.92.60.16
Web site: www.sorgedil.it

Copyright © Sorgedil Isolamenti Acustici 2019

Torna ai contenuti